Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

RICOGNIZIONE DANNI EVENTO DEL 5/3/2015

13-03-2015   

RICOGNIZIONE DEI DANNI A PRIVATI E AZIENDE NEI COMUNI COLPITI DALL' EVENTO EMERGENZIALE DEL 5 MARZO 2015

In seguito all'evento che ha interessato la Regione Toscana il 5 marzo 2015 e alla dichiarazione dello stato di emergenza da parte del Presidente della Regione n.41 del 5 marzo, l'Unione Valdera ha avviato le procedure di ricognizione dei danni a privati ed imprese per i Comuni di Bientina, Calcinaia, Capannoli, Casciana Terme Lari, Chianni, Lajatico, Palaia, Peccioli, Ponsacco, Pontedera, Terricciola.

 Le aziende ed i cittadini che hanno subito danni in tali eventi alla propria abitazione o alle attività produttive possono segnalarlo attraverso gli appositi moduli (SCHEDA B per i privati e SCHEDA C per le imprese).

La scadenza per la presentazione delle istanze è fissata per il 3 aprile 2015.

 Le schede di cui sopra dovranno essere recapitate mediante posta elettronica certificata (PEC) al seguente indirizzo suap.unionevaldera@postacert.toscana.it, oppure tramite consegna agli Uffici Protocollo dell'Unione Valdera e dei Comuni interessati.

 La modulistica è disponibile sul sito www.unione.valdera.pi.it, sulla sezione Bandi e Avvisi Pubblici e sul sito www.protezionecivilevaldera.it e dei Comuni interessati.

 

Per informazioni è possibile rivolgersi al personale del Servizio Suap e Servizi alle Imprese dell'Unione Valdera presso il Back Office con sede in Pontedera, Via Partigiane, n.4 tel. 0587 299552-5540587 299552-554 o gli uffici del Servizio “Protezione Civile” presso la sede di Ponsacco Via Perugia – Tel. 0587 734440-448-449.

 

Moduli allegati al presente avviso

Per privati cittadini:

Scheda B

Istruzioni scheda B

 

Per attività produttive:

Scheda C-Luglio

Istruzioni scheda C

 

Attualmente la Regione Toscana non ha ancora attivato alcuna procedura relativa ad eventuali contributi di solidarietà, come per altri eventi emergenziali. In caso di attivazione di tale procedura ne sarà data comunicazione mediante avviso pubblico.

 

Allegato Avviso Pubblico (183,61 KB)
Allegato Scheda B (112,56 KB)
Allegato Istruzioni B (1,93 MB)
Allegato Scheda C (122,90 KB)
Allegato Istruzioni C (2,00 MB)

Tags: -